IT / EN

Meeting Agenti Distribuzione Italia di Imit Control System

Si è svolto il 10 maggio presso le sede di Castelletto Ticino l’annuale meeting dell’Organizzazione Commerciale Italia (Area Distribuzione).
Dopo un’introduzione sull’andamento del mercato ed una serie di informazioni sulle iniziative finalizzate a celebrare i 100 anni di attività dell’azienda, si è aperto un confronto sui nuovi prodotti introdotti sul mercato nel primo trimestre (il termostato TA5 ed il cronotermostato Chronomix S), sul potenziale di vendita dei quali sono stati espressi pareri estremamente lusinghieri.
Si è poi passati alla presentazione dei nuovi prodotti che verranno proposti al mercato nei prossimi mesi. In particolare:

- la nuova gamma di MODULI IDRAULICI COMPATTI, di ingombro ridotto ed in grado di consentire agli operatori maggiore libertà di installazione,
- il nuovo cronotermostato a cavalieri TECHNO DUO, più semplice ed intuitivo per l’utente, ed infine
- il nuovo TECHNO APP, un vero e proprio sistema composto da termostato e gateway gestibile a distanza: non un semplice apparecchio wi-fi, ma una vera e propria rete connessa che può includere fono a 100 dispositivi.

La parte conclusiva dell’evento è stata dedicata in particolare alle nuove iniziative di carattere commerciale in via di elaborazione finalizzate ad esaltare la competitività dell’azienda.


IMIT a Viterbo consolida i rapporti con Aquilanti.

Il secondo appuntamento edu-IMIT, ciclo di incontri promossi da IMIT Control System dedicati al dialogo con la propria clientela, si è svolto a Viterbo presso il quartier generale di Aquilanti, grande gruppo di distribuzione termoidraulica presente sul territorio nazionale con 22 filiali in Lazio, Umbria e Toscana.
Al meeting hanno partecipato Danilo Turchetti, Daniele Pasqualini, Alessandro Stefanoni, Enzo Calevi, Allessandra Satriani, Francesco Carli ed Andrea Bigi, responsabili tecnici ed area manager della divisione commerciale unitamente ad un gruppo di installatori clienti dell'azienda viterbese.

Nel corso dell'evento sono state illustrate nel dettaglio le possibilità di impiego dei moduli idraulici IMIT e le caratteristiche tecniche dei nuovi cronotermostati della serie Techno.
La partecipazione attiva degli intervenuti ha creato occasioni di dibattito e confronto costruttivo ed ha fornito ad IMIT spunti interessanti per lo sviluppo di soluzioni in grado di soddisfare le esigenze di un mercato in costante evoluzione.


Sistema WATERPUFFER di IMIT.

IMIT Control System, azienda leader nel settore dei dispositivi per la termoregolazione, il riscaldamento ed il condizionamento, presenta WATERPUFFER, il nuovo sistema di interfacciamento idraulico per la gestione automatica dell'acqua calda proveniente da due fonti di calore quali caldaia a gas, termostufa o termocamino e destinata contemporaneamente ad un dispositivo di accumulo ed al riscaldamento domestico. Uno scambiatore termico costituito da 34 piastre e la valvola deviatrice motorizzata a 3 vie garantiscono un'elevata efficienza operativa mentre la centralina di regolazione FIRE WATER HID esegue un monitoraggio automatico e costante dell'impianto grazie ai parametri di funzionamento pre-impostati. Inoltre, grazie alla progettazione funzionale della tuberia interna, il nuovo modulo IMIT consente di ridurre al minimo le perdite di carico. Per far fronte alle esigenze della clientela WATERPUFFER è disponibile con uno o due circolatori ad alta efficienza, è fornito di serie con un mantello di copertura antigraffio verniciato a colore RAL9003 e, come ogni prodotto IMIT, rispecchia i più elevati standard di qualità certificati dai laboratori IMQ.


IMIT avvia un programma di incontri per consolidare i rapporti con la clientela.

Si è concluso da pochi giorni edu-IMIT, il primo appuntamento di un ciclo di incontri che IMIT Control System ha avviato con lo scopo di approfondire con i clienti e le rispettive organizzazioni commerciali le caratteristiche tecniche e le possibilità di impiego della propria gamma prodotti.
L'iniziativa è promossa e gestita in prima persona dal Sales Engineer Alessio Calderoni e prevede una serie di incontri con la clientela presso l’azienda o presso le sedi dei distributori dislocati sul territorio nazionale.

Protagonista del primo appuntamento è stata Arbo di Fano (PU), società leader in Italia nel settore della Distribuzione Termoidraulica e della Ricambistica. All'evento hanno partecipato il responsabile commerciale Giovanni Casali e i capi area Luca Kokoshka, Mario Fabbri, Giovanni Merolli, Paolo Storace, Claudio Zanchetta, Paolo Proietti e Daniele Tammone.
Gli ospiti hanno potuto visitare lo stabilimento, visionare gli impianti di produzione, conoscere i nuovi prodotti della gamma IMIT ed avere anche un'anteprima sui progetti in fase di sviluppo.
"Un dialogo costante col proprio mercato – ha dichiarato Giovanni Casali - rappresenta sicuramente un'opportunità di crescita per tutti gli attori in campo, sia in termini di successo commerciale, sia di assistenza pre e post vendita alla clientela.".


Nuovo modulo IMIT per dispositivi di riscaldamento a pellet.

IMIT Control System, azienda leader nella progettazione di soluzioni per la termoregolazione, per rispondere alle esigenze di mercato del riscaldamento a pellet, ha ideato e realizzato un nuovo sistema di gestione e controllo automatico dei dispositivi di produzione di calore perfettamente compatibile con le principali categorie di impianti a pellet quali stufe per la produzione di aria ed acqua calda e caldaie per l'erogazione di acqua calda per gli impianti sanitari e di riscaldamento.

Il sistema di controllo IMIT è costituito da una scheda elettronica di monitoraggio e regolazione di potenza, un controllo remoto per l'impostazione dei parametri di termoregolazione e la visualizzazione della temperatura d'ambiente e da un pannello comandi a bordo macchina realizzato sulle specifiche dell'impianto esistente.

Il cuore elettronico del sistema IMIT consente di gestire con pochi gesti semplici ed intuitivi, le principali funzioni di attività ordinarie ed offre all'utente la possibilità di accedere a funzioni speciali quali l'accensione automatica o manuale, la selezione tra 5 programmi di termoregolazione preimpostati, la consultazione di statistiche di esercizio ed un service tool per il setup e la diagnostica dell'impianto. Inoltre, uno speciale menù permette l'attivazione di opzioni "safe" come la funzione anti-blocco, antigelo, post-circolazione per accumulo ed anti-legionella, per godersi il calore domestico in tutta sicurezza.


WATERWARM COMPACT di IMIT.
Acqua calda, sempre.

WATERWARM COMPACT di IMIT Control System è un sistema ultracompatto di interfacciamento idraulico che consente di gestire in modalità completamente automatica l’acqua calda proveniente da una sorgente di qualsiasi tipo (solitamente termostufa o termocamino) per alimentare il riscaldamento domestico o per offrire un accesso istantaneo alla fonte di acqua calda sanitaria.

L'efficienza del modulo WATERWARM COMPACT di IMIT è sempre garantita dalla presenza al proprio interno di una valvola deviatrice motorizzata a 3 vie, da uno scambiatore termico composto da 14 piastre e da un flussostato.
Quest'ultimo non solo monitora costantemente la portata ma attribuisce la priorità del flusso di acqua calda al fabbisogno istantaneo degli impianti sanitari. Inoltre, grazie alla progettazione funzionale della tuberia interna, il nuovo modulo IMIT consente di ridurre al minimo le perdite di carico.

WATERWARM COMPACT rispecchia i più elevati standard di qualità certificati dai laboratori IMQ ed è fornito di serie con un mantello di copertura antigraffio verniciato a colore RAL9003.


Ecobonus 2016: sgravi per gli impianti solari

La Legge di Stabilità 2016 ha prorogato fino al dicembre 2016 l’Ecobonus statale. È, dunque, stata rinnovata la possibilità di avere sgravi fiscali sugli interventi a favore del risparmio energetico di abitazioni civili e non solo. Il prolungamento ha coinvolto, infatti, anche l’edilizia pubblica, i capannoni industriali e gli stabilimenti delle imprese.

La detrazione fiscale del 65% riguarda gli interventi di riqualificazione energetica fino a 100.000 euro apportati su edifici esistenti. Tra le attività che rientrano nell’Ecobonus 2016 vi sono la coibentazione, interventi sulla climatizzazione invernale, ma soprattutto sul cambiamento o l’installazione degli impianti di riscaldamento che sfruttano le energie rinnovabili. Una sezione dell’Ecobonus 2016 riguarda, infatti, l’installazione di pannelli solari: sono ammissibili impianti garantiti per almeno cinque anni, i cui componenti elettrici siano garantiti almeno due anni e che siano conformi alle norme UNI EN 12975 o UNI EN 12976. Sono ammessi anche pannelli solari in autocostruzione, ma di questi deve essere prodotto l’attestato di partecipazione a uno specifico corso di formazione.

IMIT Control System è una delle imprese leader nella produzione di componenti industriali per la regolazione termica di sistemi per fonti di energie rinnovabili. L’offerta riguarda in particolare componenti dall’alto profilo tecnico e di ottima qualità come i moduli per l’interfacciamento tra una caldaia tradizionale e il sistema a pannelli solari ( Watersunny S e C). L’azienda dispone, inoltre, di una vasta gamma di termostati elettronici differenziali per pannelli solari come, ad esempio, Sunny Simple pensato per confrontare la temperatura del fluido circolante nel collettore con quella dell’acqua del boiler, o Sunny Plus che, grazie a 3 ingressi per sonde di temperatura e due uscite per le pompe di circolazione, permette di gestire diverse configurazioni di impianti termici, impiegando simultaneamente diverse fonti di energia. L’intera gamma di prodotti IMIT Control System per il solare termico permette la massima flessibilità nella gestione di più sorgenti di calore.


Termostati a capillare TR2 e LS1 - LS3

Il mondo della termoregolazione si arricchisce grazie a IMIT Control System e ai termostati di regolazione a capillare TR2 e LS1/LS3.
Il termostato TR2, particolarmente indicato per la regolazione automatica della temperatura in caldaie ed elettrodomestici, ha una resa ottimale anche su macchinari adibiti al riscaldamento o al condizionamento civile e industriale. Unipolare e munito di contatti in scambio per aumento di temperatura, è disponibile con la sonda di dilatazione di liquido per utilizzo in guaina o di raccordo a tenuta. La capacità di regolazione che va tra i -30 °C e i +300 °C, a seconda del modello.
LS1/LS3, invece, è un limitatore di temperatura di sicurezza a ripristino manuale o automatico. Il termostato con sonda a dilatazione di liquido è particolarmente adatto per le caldaie, gli impianti di riscaldamento e per tutte quelle applicazioni dove è necessario non superare una temperatura massima prestabilita. I dispositivi sono disponibili a temperatura di intervento fissa o regolabile e a riarmo manuale o automatico.
I termoregolatori IMIT Control System sono omologati dai principali marchi di sicurezza internazionali ( VDE – DIN – UL – EAC ), hanno ottenuto l’attestazione ISPESL/INAIL e sono muniti di certificazione in base alla Direttiva 97/23/CE (PED) per il controllo dei rischi e la sicurezza per le apparecchiature in pressione.


Termometri, manometri e termomanometri. Gli strumenti a capillare di IMIT Control System

La gamma di strumenti a capillare di IMIT Control System comprende termometri, manometri e termomanometri che forniscono prestazioni della massima precisione e una funzionalità adeguata ad ogni tipo di utilizzo.
I termometri a capillare con sonda termometrica a dilatazione di liquido sono particolarmente adatti per essere installati su caldaie, frigoriferi, elettrodomestici e apparecchi per la ristorazione. I prodotti di serie possono rilevare temperature tra 0 e 300°C e sono disponibili in diversi campi di misura, dimensioni e colori. Su richiesta sono ampiamente personalizzabili.
Sono completamente adattabili alla richiesta del committente anche i manometri di IMIT Control System: disponibili con diversi campi di misura, dimensioni e colori. Questi strumenti a capillare possono misurare una pressione fino a 6 bar e sono particolarmente adatti per l’installazione su caldaie ed elettrodomestici.
Per misurare la temperatura e la pressione con un unico strumento sono disponibili, invece, i termomanometri. Dotati di sonda termometrica a dilatazione di liquido e raccordo per il manometro, sono l’ideale per l’installazione su caldaie ed elettrodomestici che richiedono di tenere sott’occhio temperatura e pressione nel minor spazio possibile. I termomanometri IMIT Control System sono disponibili in versione circolare (diametro da 40 o da 52 mm) con diversi campi di misura, dimensioni e colori.

COMUNICATO OTTOBRE 2015

IMIT oggi è la nuova risposta a tutte le domande

WORLD WIDE IMIT

IMIT Control System, con oltre 2.000 clienti, è presente nei 5 Continenti ed in ben 56 Paesi del Mondo. Disponiamo, nelle diverse aree di mercato, di specializzate reti di vendita, sia per il settore dell’Industria sia per quello della Distribuzione. Siamo inoltre in grado di garantire un servizio qualificato di pre-vendita e post-vendita, per apparecchiature meccaniche ed ed elettroniche.

DATI AZIENDA

AREA RISERVATA

Accedi con i tuoi dati al tuo profilo su imit.it